Domenica 25 Giugno 2017
Canali in evidenza   Focus
movimento
 

Il team operativo

Ci presentiamo......mettendoci la faccia

Il team sul caravan

Sono Giuseppe Giordano,
ho 19 anni, sono un giovane agricoltore che vive ad Altamura (BA), e lavora nell' azienda agricola di famiglia tra Puglia e Basilicata.
Proprio in questa impresa, si perché sono un imprenditore, ho deciso di occuparmi di agricoltura dopo essermi diplomato nel corso della scorsa estate presso l’Istituto Tecnico Per Geometri della mia città natale.
Nonostante la giovane. ho scelto la mia strada, non è stato facile ma ne vado fiero poiché continuerò un’attività che appassiona e sostiene la mia famiglia da generazioni e proprio per questo non ho intenzione di buttare all’aria questo lavoro secolare.
Ecco qui l’adesione al Movimento Riscatto di cui probabilmente sono l’esponente più giovane, la voce e la testimonianza che l’agricoltura non è “vecchia” ma va “svecchiata”.

Nel team operativo della Marcia del Riscatto ho il compito operativo di organizzare e supportare la logistica, di gestire la contabilità e di curare la distribuzione del materiale di comunicazione.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sono Tano Malannino,
ho 58 anni e sono sposato con Anna, ho due figli (Igor e Antonella) e un nipotino Diego Matteo
Ho famiglia a Caltagirone (CT)  e un'azienda agricola viticola a Vittoria (RG) messa su dopo che per decenni ho fatto il bracciante, dividendomi fra il lavoro e l'impegno sociale.
Dal 2006 sono Presidente di Altragricoltura e fondatore, nonchè presidente, del Soccorso Contadino, una associazione di difesa attiva e solidarietà dei diritti sociali nelle campagne italiane.
Ho partecipato attivamente dal 2005 allo sviluppo del movimento degli agricoltori italiani per la Sovranità Alimentare ed, in particolare alle due marce del 2005 e del 2009 oltre che alle diverse vertenze contro l'indebitamento delle azienda agricole in Sicilia e partecipando attivamente a supportare quelle in diverse altre regioni.

Nel Team della Marcia mi occupo della pianificazione e dell'organizzazione degli eventi e delle iniziative, del viaggio e degli spostamenti.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sono Eugenio Bonanata,

Ho 38 anni, sono giornalista professionista dal 2007.
 Dopo una laurea in scienze della Comunicazione e un master in giornalismo, le esperienze più significative sul campo le ho maturate prima con all'Ansa (2006, Potenza e Napoli) e poi con 4 anni di collaborazione da free lance (2007-2011) con La Nuova del Sud e La Nuova Tv.
Poi dal 2011, collaborazione ancora in corso, con Basilicata24.it (giornale di inchiesta).
Amo muovermi e raccontare i fatti senza veli.

Senza passare per il filtro di alcun tipo di censura.

Tutto secondo coscienza.

Professione? Reporter!!
 

Nel Team della Marcia del Riscatto ho il compito di supportare la documentazione e la comunicazione ma, in particolare, di curare l'inchiesta, conducendo interviste e raccogliendo materiali documentari e testimonianze

 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sono Francesco Mastromarco,
ho 27 anni, sono un giovane agricoltore che vive a Gravina In Puglia (BA), e lavora nell' azienda agricola di famiglia a Genzano Di Lucania (PZ). Dopo le scuole elementari e media, mi sono Iscritto all' Istituto Tecnico Agrario "G. Briganti" di Matera, diplomandomi come Perito Agrario. Dopo una piccolissima parentesi universitaria, alla facoltà di agraria dell' Università degli studi di Matera, mi sono dedicato al lavoro di agricoltore nell' azienda di famiglia, di cui rappresento orgogliosamente la 4° generazione che si occupa di agricoltura. L'agricoltura è nel mio dna e scorre nelle mie vene, il lavoro del contadino o come meglio piace definirmi quello di "zappatore", oltre ad appassionarmi e piacermi sin da quando ero bambino, oggi mi rende orgoglioso di appartenere a questa categoria, dove i giovani sono sempre più pochi e credono sempre meno nell'agricoltura, ecco perchè il mio impegno nel Movimento Riscatto, oltre al fatto che non voglio rimanere inattivo e passivo di fronte allo scempio che si sta consumando nei confronti del mondo agricolo, che, come ci hanno insegnato a scuola, dovrebbe essere il "settore primario", ma invece lo stanno distruggendo facendo diventare, nella realtà dei fatti, "settore morto", e io da vero agricoltore a questa cosa non ci sto, e nel mio futuro voglio ancora vestire i panni dello "zappatore" e continuare a lavorare la terra.

Nel team della Marcia mi occupo dell'Ufficio stampa, di elaborare i report e diffonderli  e della documentazione video delle diverse iniziative.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sono Gianni Fabbris,
ho 57 anni, vivo a Policoro (MT) con Marilena con cui sono sposato e sono un contadino senza terra.
Mi piacerebbe molto poterne avere di mia e coltivarla ma, almeno per ora, non posso permettermelo; se lo facessi non potrei dedicare il mio tempo all'impegno che mi sta assorbendo da oltre venti anni: quello di contribuire a riorganizzare nelle campagne italiane le forze sane per difendere e tutelare i diritti di chi lavora la terra messi a rischio mortale dall'impatto fra l'agricoltura italiana e i processi di trasformazione imposti dalla globalizzazione dei mercati.
Impegno che mi ha portato per diversi anni a sviluppare molte iniziative all'estero fra gli agricoltori con il movimento contadino internazionale di Via Campesina  e di condurre in Italia ed all'estero diverse iniziative e campagne nazionali ed internazionali.
Sono Coordinatore nazionale di Altragricoltura e del movimento Riscatto, nonché presidente del Centro di Documentazione per la Sovranità Alimentare e portavoce del Comitato per la Difesa delle Terre Joniche sorto fra la Puglia e la Basilicata all'indomani di una disastrosa alluvione nel 2011.

Nel Team della Marcia mi occupo del coordinamento generale, delle relazioni con l'esterno e della promozione della Rete dei Municipi Rurali.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il team di supporto

 

Sono Katya Madio,

ho 41 anni, vivo a Bernalda (MT), sono storica dell'arte ed ho incontrato il movimento degli agricoltori all'indomani dell'alluvione del 2011 nel territorio metapontino, diventando parte del Comitato per la Difesa delle TerreJoniche prima e attivista di Altragricoltura poi.

Seguo una serie di progetti sociali e di valorizzazione del territorio sia nella veste di Presidente dell'Associazione TerreJoniche, sia come responsabile ed amministratrice di una Società per la valorizzazione turistica del territorio e delle aree fluviali (Kalamos) nata fra componenti del Comitato.
Supporto il Comitato TerreJOniche curando l'ufficio stampa e gli strumenti della comunicazione, gestendone il blog .
Curo, anche, l'Ufficio Stampa di Altragricoltura e il suo Giornale on Line come pure gli strumenti della comunicazione della Rete Nazionale Maipiù (nata fra i Comitati degli alluvionati italiani) e quelli del Coordinamento Nazionale NoTriv di cui gestisco il blog.

 

Nel team della Marcia mi occupo di coordinare il gruppo di supporto sul web, di gestire la piattaforma web e di gestire e coordinare i rapporti con le associazioni e le realtà coinvolte

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il gruppo di supporto sul web è formato da persone che predispongono materiali, cercano contatti, promuovono le iniziative sui social.  Se puoi dare una mano scrivimi alla mail.

 

Sono Emilio Vesia,

40 anni, agricoltore ed ho un'azienda agricola a orientamento cerealicolo e olivicolo fra i comuni di Grottole e Miglionico (MT).

Sono stato fra i promotori e gli animatori del Movimento Riscatto e della vertenza contro l'IMU agricola in cui sto spendendo tanta parte del mio impegno che divido con i lavori in campagna.
Sono, insieme al mio collega Rodolfo D'Aria, tesoriere del Movimento Riscatto ed, al tempo stesso, tesoriere dell'Associazione Rete dei Municipi Rurali che è fra i promotori della Marcia.

 

Nel team della Marcia mi occupo di gestire le risorse finanziarie e coordinare il gruppo di lavoro per la raccolta di fondi
 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Sono Salvatore Pace,

ho 56 anni e sono  agricoltore di una famiglia agricola da tre generazioni, con la mia azienda cerealicola bio dal 1991 a Gravina di Puglia (BA) e in filiera con Alce Nero.

Ho due figli maschi (un ingegnere chimico di 26 anni ed un bimbo di 7 anni e coltivo molte passioni che mi portano a vivere la natura fra cui la vela, la subacquea, le moto e la musica.

Fin dal primo momento in cui il governo ha emanato la tassa sull'IMU agricola mi sono impegnato a promuovere fra i colleghi agricoltori la possibilità di reagire per ottenerne il ritiro.
Ho incontrato, cosi, il Movimento Riscatto in cui sto operando attivamente dividendomi nell'impegno con la gestione dell'azienda.

Sono stato fra i promotori della Rete dei Municipi Rurali di cui sono Presidente insieme al Sindaco-Presidente del mio comune (Gravina di Puglia) Alesio Valente.

 

Nel team della Marcia mi occupo di coordinare le iniziative della Rete dei Municipi Rurali promuovendo, insieme al Sindaco Valente la partecipazione dei Comuni e dei Sindaci.
 

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

La rete di supporto organizzativo e di preparazione della manifestazione del 31 ottobre a Roma

(Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.">contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.) ..... presto le foto (appena ce le mandano)

 

 

 

 Il gruppo di coordinamento

Teresa Giordano

Impiegata

Mimmo
Viscanti

agricoltore

Domenico
Mangieri

agricoltore

Francesca Pesce

agricoltrice

Mimmo
Carone

agricoltore

Rosa
Camardo

agricoltrice

Enzo Devincenzis

agricoltore e cons. comunale

Prencipe Domenico

agricoltore

Rodolfo
D'Aria

agricoltore

Vito
Giordano

agricoltore

Marco
Avallone

esercente

Elena
Prella

operatrice sociale

Sandro
Lopergolo

agricoltore

Paola
Saraceno

imprenditrice agroalimentare

Gianni
Serino

agricoltore

Salvatore
Pellicciari

agricoltore


Emanuele
Coretti


agricoltore

Eustacchio
Antezza

agricoltore

 

 

 

 I referenti territoriali e organizzativi delle tappe

 

 

 

 

Giugno 2017
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

Iscriviti alla Newsletter

Calendario delle tappe

Giugno 2017
L M M G V S D
29 30 31 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 1 2

 

+